Annecy le Vieux

[googlemaps https://www.google.com/maps/d/u/1/embed?mid=1bEzB-KQEQ4wOx227ZtmjR0I6VuXbY7P0&w=640&h=480]

Giorno 1: (390 km c.ca) Dopo essere partiti da Cuneo e aver valicato il colle dell’Agnello, discenderemo attraverso il Parco Regionale del Queyras per addentrarci in profondità nella Savoia, transitando a Est del Parco Nazionale degli Écrins e attraversare quindi le Prealpi dei Bauges in Savoia e l’omonimo Parco Naturale Regionale. Una salita al Colle di Châtillon, sul Monte Semnoz, ci permetterà di ammirare un panorama fantastico sull’area posta fra il massiccio dei Bornes e quello dei Bauges, con incastonati nel mezzo il Lago e la Città di Annecy, cui giungeremo per il pernottamento. Giorno 2: (40 / 60 km c.ca) L’intera giornata potrà essere dedicata alla visita completa della meravigliosa città di Annecy. In alternativa sarà possibile seguire un itinerario facoltativo che porterà a visitare alcuni punti di interesse intorno e nei paraggi dell’omonimo lago prospiciente la cittadina. Giorno 3: (240 km c.ca) Lasciata Annecy, transiteremo sotto al Castello di Menthon-Saint-Bernard, puntando poi su Albertville. Di qui andremo alla volta dei mitici tornanti di Montvernier. Quindi raggiungeremo Modane e Susa, dove chi lo vorrà potrà prendere l’autostrada per rientrare a Cuneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *