Perù classico, Cammino Inca e Montagna dei Sette colori

 

 

1 giorno Italia – Lima
Arrivo all’aeroporto internazionale Jorge Chavez di Lima, dove un collaboratore  vi aspetterà  per il trasferimento in hotel a Lima.

2 giorno Lima – Paracas
Dopo colazione tempo libero per visitare una parte del centro di Lima in autonomia (visita guidata su richiesta). Nel primo pomeriggio partenza per  Paracas lungo la famosa Panamericana, sistemazione in hotel/posada.

3 giorno Le Isole Ballestas : “Le Galapagos Peruviane – Nazca
Dopo colazione, escursione alle spettacolari Isole Ballestas:
Si tratta di un vero e proprio Paradiso Terrestre per la fauna marina ed uccelli. Non a caso sono considerate le Galapagos Peruviane. Osserverete leoni di mare, booby (uccelli tropicali), pellicani, pinguini e altri volatili marini. Avvicinandovi alle isole, scorgeremo un geoglifo preistorico scolpito nella sabbia, il misterioso Candelabro (usato nell’antichità per guidare i navigatori). Visita dunque alla Riserva Naturale di Paracas.( visita privata con guida parlante italiano). Nel tardo pomeriggio partenza per Nazca in bus. Sistemazione in hotel.

4 giorno Nazca – Arequipa
Dopo colazione visita al Mirador delle Linee di Nazca. Dal Mirador ne vedrete solo una parte da  una prospettiva terrestre (opzionale il sorvolo delle linee di Nazca). In  seguito si visita l’Acquedotto di Cantalloc (tutte le visite con guida privata parlante italiano) Nel primo pomeriggio trasferimento al terminal del bus e viaggio in Bus Vip verso Arequipa  (pranzo a bordo e sandwich prima dell’arrivo). Accoglienza ad Arequipa e trasferimento in Hotel.

5 giorno  Arequipa La Blanca
Colazione in hotel. A seguire visita con guida privata del centro storico Patrimonio Unesco. Arequipa è l’ideale per acclimatarsi alle alte altitudini – sarete infatti a 2.400 metri sopra il livello del mare. Rimanere a quest’altitudine, prima di dirigersi verso le Ande è il modo migliore per poter affrontare le Ande senza complicazioni. Passeggiata nel centro storico di Arequipa (Patrimonio Unesco). Pernottamento in Hotel.

6 giorno   Le Ande e il Colca Canyon
Dopo colazione, presto  verso le 07:30, partenza  per il Colca Canyon: oggi si viaggia in minibus Mercedez con autista. Il Colca Canyon  (profondo 3.191 metri), il secondo canyon più profondo del mondo (il doppio del Gran Canyon degli Stati Uniti) Durante il viaggio (della durata di circa quattro ore) attraverseremo la Pampa Cañahuas nella Riserva Nazionale di Aguada Blanca, abitata da vigogne e alpaca. Vedremo anche laghi, uccelli dell’altopiano e branchi di alpaca. I panorami saranno mozzafiato, sia metaforicamente che fisicamente, per via dell’altitudine. Prima di scendere a Chivay (il capoluogo provinciale del canyon) passeremo uno dei punti più alti del nostro tour, a 4.830 metri sul livello del mare. Ci troveremo infatti al Mirador de los Vulcanes da cui si può ammirare la catena di vulcani che circonda Arequipa: Hualcahualca, Sabancalla e Ampato (tutti oltre i 6.000 metri di altezza)Sistemazione per la notte in un Lodge andino a Chivay o Yanque.

7 giorno Colca Canyon – Cruz del Condor – Puno e l’Altipiano
Dopo colazione vi dirigerete alla Cruz del Condor per poter ammirare i maestosi condor volare sopra i precipizi del canyon. Sulla via che porta al Lago Titicaca vi fermerete presso numerose popolazioni andine: Yanque, Achoma e Maca. A pranzo stop a Tequile per un buffet (pranzo incluso). Passeggiata pomeridiana a 4.000 metri. Si prosegue dunque verso Puno , questo viaggio offre meravigliosi paesaggi naturali, come le verdi steppe, particolari erosioni rocciose e il Chachani coperto di neve, nonché vigogne selvatiche, alpaca e lama. Proseguirete attraverso piccole cittadine e una bellissima laguna chiamata Lagunillas, dove potrete scorgere allevamenti di trote e, se siamo fortunati, i fenicotteri andini. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel/posada 

7 giorno  Lago Titicaca – Isole Uros e Taquile
Dopo colazione, trasferimento al Porto di Puno dove inizierete l’escursione in barca. Con una superficie di 8.400 metri quadrati ad un’altezza di 3.810 metri, il Lago Titicaca è il più alto lago navigabile del mondo. Le sue profonde acque sono cristalline, il cielo è di un blu intenso e gli splendenti raggi d’alta quota inondano l’altopiano: è un’atmosfera magica! Primo stop sono le Isole Uros. Questa cinquantina di isole galleggianti sono costruite usando strati di totora (canne) che crescono sul lago.  Proseguimento per Taquile dove ci sarà pranzo incluso e possibilità di passeggiare. Abitata da migliaia di anni, qui gli isolani (che parlano Quechua) vivono praticamente al di fuori del mondo moderno. La guida vi racconterà qualche divertente aneddoto circa l’uso di diverse cappelli e il loro significato sociale. I taquileños sono famosi per i loro filati pregiati. Nel 2005 “Taquile e la sua arte tessile” sono stati nominati “Capolavori del Patrimonio Orale ed Immateriale dell’Umanità” dall’UNESCO. Rientro a Puno.

8 giorno La strada di Manco Capac – Cusco
Questa giornata inizia all’alba,  Si parte con un Autobus panoramico per percorrere la “The Manco Capac’s Route” il fondatore di Cusco. Dall’arido Altiplano vedrete il panorama cambiare una volta attraversato il Passo della Raya. Da qui in avanti la lussureggiante Terra degli Incas vi darà il benvenuto. La prima tappa sarà Puakara, che sorge a 3.876 metri sul livello del mare. Città di vasai, Pukara è la culla di una delle prime civiltà del Perù meridionale (200 a.C. – 200 d.C.). Edifici piramidali caratterizzano questa città pre-ispanica. In tarda mattinata arriverete al passo montano de La Raya: il punto più alto che si trova a 4.310 metri di altezza. Qui avrete modo di scendere, respirare l’aria fresca e scattare foto ai lama ed alpaca al pascolo. Questo è il punto di congiunzione tra la cordigliera e l’inizio del Nodo del Vilcanota. Il sacro fiume omonimo degli Inca nasce proprio qui. Dopo questi paesaggi mozzafiato, pranzerete a Sicuani in un ristorante che ci offrirà un pasto a buffet (incluso). Continuerete poi per Raqchi e il “Tempio di Wiracocha”: una enorme struttura rettangolare a due piani che misura 92 x 25.5 metri. Questo tempio Inca è veramente imponente! L’ultima fermata sarà Andahuaylillas, considerata la “cappella Sistina del Perù”. Costruita tra il XVI e il XVII secolo, la chiesa fu opera dei gesuiti. Le sue pareti sono coperte da un grande numero di affreschi ed i soffitti da elementi decorativi. Il pezzo più pregiato è il dipinto intitolato “La Vergine dell’Assunzione”, della scuola di Cusco. Arrivo nella città imperiale di Cusco, dove pernotteremo.

9 giorno  Cammino Inca (2 giorni – percorso breve)
Il Cammino Inca di due giorni (percorso breve) è un’ottima soluzione per raggiungere il Machu Picchu a piedi senza intraprendere un’attività troppo impegnativa a livello fisico. Il percorso è adatto a tutte le persone che godono di buona salute, meglio se si è un po’ allenati, ma non comporta nessuna difficoltà tecnica. Serve un po’ di resistenza, anche a causa dell’elevata altitudine che rende tutto più faticoso, ma seguendo il proprio ritmo e senza fretta, si riesce a portare a termine il trekking senza particolari difficoltà. Il trekking non sarà individuale, sarà con un gruppetto di persone (non lo fanno solo per 2). Dopo colazione trasferimento in treno per Ollantaytambo. Il treno vi lascerà al km 104 dove la guida vi verrà incontro.
Ingresso ufficiale Inca Trail e inizio del trekking della durata di 4 ore  per raggiungere Winay Wayana (per sempre giovane), sito archeologico situato lungo il sentiero Inca  per raggiungere il Macchi Picchu. Pranzo al sacco, proseguimento verso la Porta del Sole per ammirare una delle più belle viste sul Maccu Picchu. Arrivo all’ingresso del Parco del Macchu Picchu per proseguire vero Aguas Calientes, pernottamento.

10 giorno Machu Picchu (2.430 metri)
Dopo colazione si parte in bus per il Santuario di Machu Picchu. Giornata dedicata alla scalata del Machu Picchu. In tardo pomeriggio rientro ad Aguas Calientes e  treno per Ollantaytambo.
Notte a Cusco

11 giorno  La città imperiale di Cusco e i siti Inca
Dopo colazione inizio delle visite con guida privata parlante italiano. Iniziere con la visita del “Tempio del Sole” Korikancha. Questo era il luogo di culto più importante ai tempi degli Inca. Gli spagnoli vi costruirono in cima il Convento di Santo Domingo. Si prosegue fuori città per visitare:

  • il centro cerimoniale di Kenko, considerato un luogo sacro dagli Inca.
  • Tambomachay, sito archeologico Inca conosciuto come El Baño del Inca: si tratta di una serie di acquedotti, canali e cascate che si articolano lungo le rocce terrazzate.
  • Puca Pucara, rovine militari. Questo forte è composto da grosse mura, terrazze e scalinate e fu parte del sistema di difesa di Cusco, conosciuto come la Fortezza Rossa.
  • Infine l’impressionante fortezza di Sacsayhuaman, strategicamente posizionata su una collina che domina la città. É famosa per le sue enormi pietre lavorate, alcune delle quali alte oltre 9 metri e pesanti oltre 350 tonnellate. Pomeriggio avrete un incontro con le guide di trekking per la montagna dei sette colori.

12 giorno   Vinincunca – Montagna dei Sette Colori
Partenza di buon ora (05:00 del mattino)  per Vinicunca , con stop per colazione in un ristorante locale. Per arrivare a Vinicunca, punto di partenza del Trekking si attraverseranno le Ande, Canyon colorati e profonde valli solcate da fiumi. Dopo un tragitto di 3 ore, fermata per la prima colazione in un ristorante tipico. Il viaggio pittoresco attraverserà canyon colorati, valli profonde e bellissimi fiumi. Arrivati al punto di partenza del trekking a Vinicunca, avrete tempo sufficiente per disfare i bagagli e riposare ammirando la vista sul Monte Ausangate. Dopo pranzo, inizierà la camminata e l’ascesa verso Pampakucho. Il percorso vi farà attraversare molti luoghi spettacolari ad alta quota circondati dai pastori locali, pampas lussureggianti e centinaia di alpaca. Qui inizia l’avventura delle Montagne Arcobaleno.
Dopo un pomeriggio stupendo, circondati da panorami mozzafiato, al tramonto del sole, passerete una serata rilassante con il resto del gruppo mentre sarà preparata la cena. Avrete la possibilità di osservare la luminosità delle costellazioni nel cielo. Pernottamento in tenda.

13 giorno Vinincunca – Montagna dei Sette Colori – Cusco
Vi aspetta una giornata meravigliosa sulle Montagne Arcobaleno o Montagna dai Sette Colori. Dopo il risveglio di prima mattina con una tazza di thè di coca, vi sarà servita un’abbondante colazione. Quindi inizierete l’ascesa finale alle Montagne Arcobaleno che durerà circa 3 ore. All’arrivo avrete la possibilità di immergervi nel panorama a 360 gradi ed esplorare la montagna. Avrete tempo di gustare la bellezza naturale di questo posto magico. Dopo aver esplorato la zona e scattato un po’ di foto, comincerete a riscendere verso Vinicunca. Dopo una breve sosta per pranzo, giungerete alla fine del percorso e salirete su un pullman per rientrare a Cusco. Pernottamento a Cusco.

14 giorno Cusco- Lima – Italia
Giornata di rientro in Italia, volo interno Cusco-Lima. Tutto in tempo per prendere la coincidenza.

I nostri viaggi sono sempre studiati su misura per individuali o piccoli gruppi. Possiamo personalizzare tutti i servizi.
Richiedici un preventivo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *