Dall’Outback australiano alla Sunshine Coast.

 

 

1 -3  giorno  Adelaide
Incastonata tra colline e oceano, Adelaide sta diventando rapidamente la capitale australiana del “lifestyle”. Già celebrata per la sua cultura enogastronomica, questa elegante città sta vivendo una rapida metamorfosi, grazie ad una florida comunità di piccoli bar, festival di portata internazionale e favolose avventure all’insegna dell’ecologia.

Outback Australiano

3 – 5 giorno Ayers Rock
Esistono infiniti modi di scoprire la maestosità di Uluru e la bellezza di questo paesaggio desertico così speciale. Uluru, Patrimonio dell’Umanità, è uno dei simboli più rappresentativi dell’Australia. Situato nel cuore dell’Uluru Kata Tjuta National Park nel Red Centre australiano, Uluru è un paesaggio antico, ricco di cultura e spiritualità indigene. Esistono infiniti modi di scoprire la maestosità di Uluru e la bellezza di questo paesaggio desertico così speciale. Partecipa a una passeggiata accompagnato da una guida aborigena e scopri le antiche tradizioni e le storie del Dreamtime. Ammira il paesaggio dall’alto in elicottero o in mongolfiera. Percorri il deserto color ocra a bordo di una moto Harley Davidson o a dorso di cammello.

5 giorno Ayers Rock – Kings Canyon (km 304 )
Kings Canyon fa parte del Watarrka National Park nel Territorio del Nord australiano. Situato all’estremità occidentale della George Gill Range, Kings Canyon si trova all’incirca a metà tra strada Alice Springs e Uluru. Le ripide pareti di Kings Canyon si sono formate in milioni di anni di erosione di piccole spaccature nella roccia. Il Watarrka National Park prende il nome dal termine aborigeno che indica il bush tipico della zona (la cosiddetta acacia ligulata) ed è abitato dalla popolazione dei Luritja da oltre 20.000 anni.

4 giorno Kings Canyon – Alice Springs (km 322)
Circondata da un deserto di sabbia rossa che si estende per centinaia di chilometri in tutte le direzioni, Alice Springs è una delle città più famose dell’Outback Australiano. “The Red Centre” (come usano chiamare gli australiani questa porzione di territorio del Nord) si trova proprio qui, nella sconfinata distesa che va dal McDonnell Ranges e Alice Springs fino ad Uluru e i monti Olgas. Alice Springs occupa dunque una posizione centrale nella Stuart Highway. Il centro di Alice Springs oggi ha il vantaggio di offrire un po’ di modernità, cosa che non riscontrerete in altre cittadine del deserto australiano.
Ad Alice Springs troverete di tutto: arte, negozi, ristoranti, vita notturna.
Per avere un bel colpo d’occhio sulla cittadina salite su Anzac Hill (un’altura a fianco del Todd River) : un bellissimo panorama sul centro città e sulla distante catena dei McDonnell Ranges.
Potrete visitare poi il luogo dove Alice è stata fondata: la Stazione del Telegrafo (fondata nel 1872)  Potrete partecipare ad una lezione virtuale con i bambini che vivono in zone remote dell’Australia presso la School of Air (La trovate all’80 di Head Street) . Interessante anche una visita al Albert Namatjira Gallery, lo Strehlow Centre e la Mbantua Aboriginal Art Gallery.

5 giorno Alice Springs – Tennant Creek (km 508)
Tennant Creek, situata proprio nel cuore delle Barkly Tablelands, è un autentico spaccato dell’outback australiano. La posizione privilegiata circondata da molti dei luoghi d’interesse più famosi del Northern Territory fa di Tennant Creek un punto di sosta notturno molto sfruttato. Dispone di tantissimi alloggi e offre una miriade di escursioni e tour di un giorno per esplorare questa regione ricca di storia.

6 giorno Tennant Creek – Katherine ( km 673)
La regione di Katherine, nel Territorio del Nord, si estende da Dunmarra a sud fino alla regione del fiume Daly a nord. In totale, copre una vastissima superficie pari a 480.000 chilometri quadrati. Da est a ovest, tocca i confini del Queensland e dell’Australia Occidentale. Katherine e i suoi dintorni rappresentano il luogo ideale per vivere una vera avventura nell’outback e autentiche esperienze indigeneLa città di Katherine è il nucleo centrale della regione e vanta un’ampia scelta di musei, gallerie d’arte e siti storici. È il luogo ideale per acquistare opere e manufatti aborigeni autentici o per portare a casa un’opera personalizzata realizzata con la tradizionale tecnica della pittura a puntini.

7 giorno Katherine – Kakadu National Park ( km 150)
Nel più grande parco nazionale d’Australia, potrete ammirare scarpate frastagliate, una lussureggiante foresta pluviale e gallerie di arte rupestre di 20.000 anni fa.
Kakadu vanta testimonianze di arte rupestre aborigena di 20.000 anni fa, una delle vestigia più antiche di qualunque comunità del mondo. Queste pitture possono essere ammirate nelle antiche gallerie d’arte rupestre come Ubirr e Nourlangie. I siti rupestri di Ubirr, a 39 km dalla cittadina di Jabiru a Kakadu, possono essere percorsi mediante un  sentiero circolare di circa un chilometro. Le gallerie conservano alcuni tra i più raffinati esempi al mondo di quella che definiremmo “arte ai raggi X”.
Un altro consiglio è quello,  A Ubirr , di intraprendere la salita di 250 metri  verso il Nadab Lookout, che ti regalerà favolose viste tra le golene, in particolare al tramonto. 

08 giorno Kakadu N.P. – Darwin ( km 150)
Benvenuti nella tranquilla capitale del Northern Territory: Darwin, con le sue serate miti, i personaggi caratteristici e le proposte di avventura all’aria aperta. Oltre a mercati, coccodrilli e crociere, c’è anche una grande cultura aborigena, come dimostrano le diverse lingue parlate per le strade e la vivace arte aborigena che riempie le  gallerie  e i  musei della città. La vicinanza della città al continente asiatico si traduce anche in forti influenze asiatiche specialmente nella gastronomia e nei mercatini serali.

9 giorno Darwin – Brisbane (Sunshine Coast)
Volo in mattinata per la Costa Occidentale.
Arte e avventura all’aperto si sposano a Brisbane, soleggiata e raffinata capitale del Queensland, dove spazi creativi, musica e ristoranti nuovissimi si affacciano su deliziosi giardini lungo il fiume e su spiagge artificiali. Potrai esplorare l’assolata città in un paio di giorni o in qualche settimana, grazie ai nostri consigli su cosa fare e cosa vedere assolutamente.

10-12  giorno Brisbane – Sunshine Coast (km 100)
Noleggio auto e partenza per la Sunshine Coast.
La sua estensione va dalla città costiera di Caloundra, vicino Brisbane, fino al parco nazionale di Great Sandy, a nord: la Sunshine Coast ospita villaggi deliziosi, rinomate aree per il surf e una zona interna rurale davvero spettacolare. Circondata dalla spiaggia, Noosa è una meta di vacanza vicino al centro della Sunshine Coast, con numerose boutique di alta moda e raffinati caffè disseminati lungo Hastings Street. Gli amanti del surf e del golf apprezzeranno la città di Coolum, mentre la verde Eumundi, nel cuore dell’hinterland, sarà la gioia dei fan di mercatini e arte, grazie al suo famosissimo Eumundi Markets. Maroochydore è la capitale culturale della regione, ma è tutt’altro che caotica. Da Tewantin, sulla Sunshine Coast puoi prendere un traghetto ed esplorare la Noosa North Shore, il parco nazionale Great Sandy e la mitica Fraser Island, patrimonio dell’umanità.

12 giorno Fraser Island
Fraser Island si trova a circa 300 chilometri (186 miglia) a nord di Brisbane e 15 chilometri (9 miglia) al largo della costa di Hervey Bay e Maryborough.
Quindi è possibile prendere il traghetto per un’escursione di 50 minuti di Fraser Island.
Fraser Island delle isole più originali al mondo. Non solo è l’isola più grande del pianeta con i suoi 123 chilometri di lunghezza e 22 chilometri di larghezza, ma è l’unico luogo della Terra in cui le foreste pluviali crescono sulle dune di sabbia a un’altezza di oltre 200 metri (656 piedi). Inoltre, possiede metà del patrimonio lacustre arroccato mondiale, specchi d’acqua formatisi quando le depressioni comprese tra le dune sono state riempite dall’acqua piovana
Dimora della varietà più pura di dingo rimasta in Australia orientale e uno dei luoghi migliori per osservare i piccoli delle megattere e le loro mamme, Fraser Island possiede scenari straordinari, con imponenti dune mobili, siti sensazionali dove fare il bagno ed eccitanti percorsi fuoristrada. Sito naturale Patrimonio dell’umanità con molte strutture in stile resort, Fraser Island è il posto perfetto per immergersi nella natura.

13 giorno Sunshine Coast – Brisbane – Sydney (km 100)
Rientro in auto verso Brisbane in tempo utile per la coincidenza volo
interno per Sydney.

13-17 giorno Sydney
Capitale del New South Wales, sulla costa sud orientale del paese, Sydney è sicuramente la città simbolo più famosa dell’Australia con i suoi altissimi grattacieli, l’affascinante baia e le famose spiagge dorate. L’enorme mole di turisti che affolla questa metropoli durante tutto l’anno rende le sue strade pullulanti di vita e movimento in ogni ora del giorno e della notte, inoltre le migliaia di viaggiatori zaino in spalla che la scelgono come meta iniziale, grazie alla sua fama, la rende un perfetto punto di incontro e di scambio di esperienze con persone provenienti da ogni nazionalità. La più antica di questo grande paese, fu infatti la prima ad essere fondata ( nel 1788) tra le colonie di prigionieri da cui sarebbero sorte le odierne città, si sviluppa con un reticolo di strade perpendicolari tra loro rendendone l’esplorazione estremamente semplice.

NB: Alcuni nostri clienti hanno abbinato il loro viaggio in Australia ad un 
soggiorno alle isole Cook o in Polinesia

I nostri viaggi sono sempre studiati su misura per individuali o piccoli gruppi. Possiamo personalizzare tutti i servizi.
Richiedici un preventivo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *