Rifugio Viviere

Rifugio Viviere

Il Rifugio di Viviere prende il nome dall’omonima borgata nel Vallone di Unerzio, minuscolo agglomerato di antiche grange in pietra poste su un poggio panoramico.
Ci troviamo ad Acceglio, in Alta Valle Maira, nel cuore delle Alpi Occitane.
Il Rifugio vi aspetta totalmente rinnovato:
A due anni dall’apertura, nella primavera del 2014 si è deciso di offrire un nuovo spazio al rifugio, per dare maggiore confort ai nostri ospiti.
Una nuova sala da pranzo, più spaziosa; una nuova camera da letto; un terrazzo panoramico riparato.
La locanda dispone di sei camere, tutte con bagno privato.
Dormirete avvolti in caldi piumoni, circondati dal profumo di vecchi legni sapientemente restaurati, in un ambiente tipicamente alpino. La luna e le stelle veglieranno sul vostro riposo, mentre al mattino vi saluterà il sole che sorge ad illuminare il Vallone di Unerzio. La cucina del Rifugio propone i tipici piatti della tradizione occitana e piemontese, ma anche carne e verdure cotte sulla losa, raclette e pierrade da gustare in compagnia dei vostri amici. I vini dei produttori delle Langhe e della bassa Valle Maira allieteranno i pasti, insieme ad ottime birre artigianali.

Sauna e Hot tubs
Gli amici del Rifugio di Viviere sanno che a noi piace coccolare i nostri ospiti: così ogni volta che ripassate da qui potrete trovare piacevoli novità.
Per il 2016 abbiamo realizzato una nuova location esterna al rifugio, dove potrete rilassarvi e godere del tepore di una sauna finlandese e di due hot tubs scandinave in legno.
Sicuri che apprezzerete di persona il comfort di regalarvi un tocco magico alle brevi giornate invernali circondati da oltre un metro di neve; oppure nelle giornate estive di relax pomeridiano al rientro dalle vostre gite sulle magiche montagne dell’alta Valle Maira.

Attenzione: in inverno il Rifugio di Viviere si raggiunge soltanto a piedi,
con facile passeggiata su sentieri battuti con le racchette da neve (40 minuti)
o con gli scialpinismo (30 minuti).