V104 – Valle Stura – Monte Selta e Rocca San Bernolfo

V104

Salita al Monte Selta e Rocca di San Bernolfo

Giorni

3

Periodo

Inverno

Località

Attività

icon-ski
Sci e Alpinismo

Programma

Arrivo in Valle Stura con i propri mezzi e sistemazione nella struttura prescelta.

Una prima conoscenza del territorio avverrà durante la cena, prevista nella struttura dove si pernotta.

Cena a base di piatti tipici stagionali e prodotti del territorio (vino e birra esclusi).

Pernottamento.

Monte Selta (2403m) 
Dislivello 1000m

Colazione di prima mattina.

Pocket lunch pronto per gli sportivi da portarsi in escursione. Ritrovo in struttura con la guida alpina professionista, breve spostamento in auto presso Besmorello (1451mslm) da dove parte il vallone dell’Ischiator (Per gruppetti di 6 persone trasferimento organizzato).

Si risale a sci ai piedi lungo la strada che porta al rifugio Migliorero, giunti  a quota 1925mdlm si lascia la valle principale per risalire il vallone Inferiore dell’Alpetto che conduce alla cima del Monte Seita (2403mslm).

Scendendo si allestirà un piccolo campo ARTVA per rinfrescarci la memoria sulle tecniche di autosoccorso in caso di valanga (questa attività viene fatta per verificare le nozioni dei partecipanti e per poter avere margini di sicurezza accettabili anche durante i giorni successivi).

Arrivo in struttura e tempo per il relax. Cena in struttura.

NB: Polizza RC e tutela legale della guida incluse.

Rocca di San Bernolfo (2681m) 
(Dislivello 1202m)

Dopo la colazione incontro con la vostra guida professionista, e partenza con il pocket lunch preparato apposta per voi.

Raggiunto in macchina l’abitato di S. Bernolfo si passa il ponte sul torrente Corborant e si risale per pendii boschivi in direzione Sud -Ovest. Una volta che si è giunti al limitare del bosco si può vedere già la vetta. A seconda delle condizioni si giunge in cima per la cresta. É possibile compiere un anello scendendo dal Vallone di Seccia. Arrivo in struttura, possibilità di ordinare una “merenda Sinoira” tipica piemontese prima di rimettersi in viaggio per il rientro a casa.
NB: Polizza RC e tutela della guida incluse

casa.

Difficoltà

Alpinismo
Difficoltà 60%
Escursionismo
Difficoltà 35%
Sci
Difficoltà 50%
Grado totale di difficoltà
Medio 49%

Difficoltà tecniche sostenute su roccia e ghiaccio; pendii di neve e ghiaccio tra 40° e 50°, con passaggi di arrampicata dal III al IV grado.

Itinerari escursionistici privi di difficoltà tecniche specifiche, che richiedono adeguato equipaggiamento da montagna.

Buoni sciatori su ogni tipo di pendio e condizioni di neve, in grado di adattare il proprio stile per scendere piste nere con uno zaino di circa 8 kg, esperienza sufficiente ad affrontare brevi passaggi con ramponi su terreno misto (neve, roccia) e qualche esperienza di scialpinismo (tecniche base).

Sistemazione e Prezzi

Edit

Albergo Regina delle Alpi

L’hotel si trova a Pietraporzio, Valle Stura. Pietraporzio sorge addossata ad uno sbarramento artificiale sul fiume Stura protetto da un grande masso. Caratteristica è la parte più antica del paese dove si possono trovare i resti di archi e pietre angolari in tufo risalenti all’epoca medievale.

A pochi chilometri merita una visita l’Ecomuseo della Pastorizia in frazione Pontebernardo con i suoi laboratori destinati alla lavorazione dei derivati della famosa pecora sambucana.

L’albergo dispone di 24 posti letto e un ristorante con 80 posti a tavola.
La conduzione familiare garantisce un ottimo servizio di ristorazione e degustazione dei più importanti piatti tipici della cucina locale, le specialità della casa sono:  “i cruset con la bagna cauda” la salsa di porri e l’agnello con le erbette provenzali.
Di nuova realizzazione la gelateria artigianale di produzione propria.

L’hotel inoltre mette a disposizione degli ospiti un piccolo e accogliente centro benessere con piscina coperta riscaldata, palestra, sauna, idromassaggio (aperto tutti i giorni dalle 16:30 alle 19:30).

Presso la struttura è possibile trovare MTB mountain bike gratuite (fino ad esaurimento) – noleggio di e-bike e di ciaspole da neve a pagamento.

Prezzo per 2 persone

999 ,00

Prezzo per 6 persone

1.690 ,00

Prezzo per 4 persone

1.350 ,00

Edit

Casa Arpaouza

Dalle finestre di Casa Arpaouza si possono seguire con lo sguardo gli itinerari delle greggi, che possono diventare passeggiate sulla via dei pastori, tra i pascoli, i boschi e le cime che li sovrastano, con soste tra le mura di antichi paesi ancora abitati.
Oppure guardando verso valle, l’occhio può incontrare il sentiero che scende verso Pietraporzio, il comune più vicino a Castello, con negozi e ristoranti di qualità, dove degustare la cucina tradizionale e seguire le tante occasioni di feste e incontri organizzate nel corso dell’anno.

Casa Arpaouza è curata e custodita da Gino che vive in una casa vicina, ed è a disposizione degli ospiti per ogni informazione e curiosità: si occupa dell’accoglienza, illustra agli ospiti tutte le comodità delle Residenze e li accompagna durante tutto il periodo, perché il soggiorno sia piacevole e sereno.

Gino si prende anche cura dell’Orto di Casa Arpaouza, nel quale coltiva verdure e primizie di stagione, che gli ospiti possono scegliere e acquistare direttamente nell’orto.

Edit

Albergo il Fungo Reale

Fedeli alla filosofia di non guardare soltanto al blasone dei locali ma alla qualità della loro cucina, eccoci in un ristorante di paese “alla vecchia maniera”, con la vasta sala da pranzo predisposta per i grandi numeri nei giorni di festa ed il menu recitato a voce: un posto senza fronzoli, ma ben conosciuto ai buongustai.
Inoltre il Fungo Reale è ristorante all’avanguardia, Manuel prepara con maestria piatti vegani, senza glutine e nel rispetto di ogni intolleranza alimentare. (meglio se dietro prenotazione)
Il Fungo Reale, è anche Albergo, rappresenta una realtà ben conosciuta ed apprezzata in Valle Stura e nel cuneese, immersa in un bel paesaggio caratterizzato dai boschi di castagno in cui si trovano funghi pregiati in abbondanza. 

Manuel Odestri,  gestisce sapientemente ristorante e struttura collaborando con  papà Mauro e mamma –

Gli esterni sono semplici e lindi, valorizzati da un curato giardino a prato inglese con ampia zona bar, area barbecue , area slackline , area benessere con la nuovissima Sauna Finlandese, la vasca idromassaggio e il percorso sensoriale montano. Manuel sarà lieto di offrirvi i suoi migliori aperitivi direttamente in vasca.

Edit

Rifugio i Becchi Rossi

Il rifugio inaugurato nel 1998 sorge nel piccolo centro abitato di Ferrere, una borgata simbolo in alta Valle Stura, al confine con la Francia.
Dispone di 3 camere da 8, 6 e 4 posti letto, bagni in comune dotati di docce e acqua calda.  Meta di molte escursioni e posto tappa dei più importanti percorsi alpini. I nuovi gestori Valentina e Oscar saranno lieti di accogliervi nel loro magnifico rifugio recentemente rinnovato.
Periodo di apertura: giugno – settembre.

 

  • Prenotazione

    Se sei interessato alle nostre proposte contattaci compilando il seguente modulo o chiamandoci al 348.314.98.37. Puoi usare anche WhatsApp.

  • Contattaci usando WhatsApp

    oppure
    inquadra il QR-CODE a lato con il tuo smartphone
    • Indica quanti siete. In caso di numero disparo indicalo nelle informazioni aggiuntive
    • Indica una data di partenza anche indicativa se vuoi.
  • Spuntando la casella dichiari di accettare la nostra policy sul trattamento dei dati personali.
  •