V153

Tramonto sul Monviso e antiche malghe

Giorni

2

Periodo

Inverno

Località

Attività

icon-snowshoes
Racchette da neve

Programma

Giorno 1 – Salendo Alle Malghe all’Ubac
Arrivo in Valle Varaita in autonomia. In base all’orario di arrivo sarò lieta di consigliare alcune visite per conoscere il territorio.
Incontro verso le 14:30 con la nostra guida escursionistica professionista Luca Giraudo a Frassino.
(qualunque trasferimento in vallata può esser organizzato su misura). Luca inizia a interessarsi di natura sin da quando era ragazzo, appassionandosi all’avifauna oltre trent’anni fa. Dal 2015 sceglie di dedicarsi all’attività di guida escursionistica e ornitologo, organizzando viaggi naturalistici in Italia e all’estero, trekking ed escursioni nella natura
Frassino è un paese della media valle, ricco di borgate e malghe dall’architettura occitana. I boschi la fanno da padrone, non come una volta, quando tutto intorno non c’erano che prati e pascoli. Oggi le malghe sono delle isole in mezzo alla foresta, testimoni di un presidio del territorio che ancora resiste, tenace, alla vitalità della natura. Sul nostro cammino incontreremo le tracce di molti abitanti del bosco e potremo goderci il tramonto sul Monviso, prima di scendere a valle con le luci dell’inverno nel cuore.
Rientro verso la struttura per la cena (bevande escluse) e pernottamento
Quota min. 762 mt / Quota max 1110 mt
Dislivello 340 mt
Tempo di percorrenza 2 ore e 30 minuti
Difficoltà: E – media – L’itinerario non presenta difficoltà tecniche, ma per essere percorso nei tempi indicati richiede una media abitudine all’attività fisica per poter raggiungere la meta.
Polizza RC e tutela legale della guida inclusa.


Giorno 2 Torrette – Grange Tenou
Dopo la colazione in struttura incontro con Luca alle 09:30 a Torrette
(pranzo al sacco dell’escursionista incluso) Sulla destra orografica della valle Varaita, presso la raccolta borgata Torrette, forse un insediamento di difesa di epoca antica, si innalza verso una grande radura un lungo percorso nel bosco. Una traccia tortuosa sale, raggiunge e supera alcune grange. Arrivati al Pian del Prà il sentiero prosegue ancora verso sud-est dove il nostro cammino ci porta presso le case della borgata Tenòu, impreziosita dalla cappella della Madonna delle Grazie, testimone della religiosità dei nostri avi.
Prima di mettervi in viaggio vi consigliamo un attimo di relax gustandovi la tipica “merenda Sinoira” piemontese, zia del più moderno “apericena” rigorosamente a base di prodotti locali (prenotazione su richiesta)

Quota min. 1160 mt / Quota max 6127 mt
Dislivello 480 mt
Tempo di percorrenza 4 ore
Difficoltà: E – media – L’itinerario non presenta difficoltà tecniche, ma per essere percorso nei tempi indicati richiede una media abitudine all’attività fisica per poter raggiungere la meta.
Polizza RC e tutela legale della guida inclusa

Sistemazione e Prezzi

  • Prenotazione

    Se sei interessato alle nostre proposte contattaci compilando il seguente modulo o chiamandoci al 348.314.98.37. Puoi usare anche WhatsApp.

  • Contattaci usando WhatsApp

    oppure
    inquadra il QR-CODE a lato con il tuo smartphone
    • Indica quanti siete. In caso di numero disparo indicalo nelle informazioni aggiuntive
    • Indica una data di partenza anche indicativa se vuoi.
  • Spuntando la casella dichiari di accettare la nostra policy sul trattamento dei dati personali.
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi