V158 – Valle Grana -MTB in bassa Valle Aranzone e Montemale

V158

Itinerari bassa Valle Grana i sentieri di Aranzone e Montemale

Foto della Valle per gentile concessione di Luigi Tuby: https://commons.wikimedia.org/wiki/User:Luigi.tuby

Giorni

3

Periodo

maggio - ottobre

Località

Attività

icon-cycling
Cycling

Programma

1 Giorno
Arrivo in Valle Grana in autonomia e sistemazione nella struttura prescelta.
A seconda dell’ora di arrivo potrete iniziare ad esplorare la Valle seguendo i nostri consigli o lasciarvi coccolare dall’atmosfera delle strutture locali che vi accolgono e dedicarvi un momento di relax. La cena, rigorosamente a base di prodotti del territorio, spesso a km 0, verrà servita presso la struttura, per donarvi un primo assaggio della nostra tradizione (acqua inclusa, vino e birra esclusi).

2 Giorno I sentieri di Aranzone
Dopo la colazione in struttura incontro con una guida cicloturistica professionista di Cycling Nature.
(pranzo al sacco del ciclista incluso)
Da Cervasca si sale prima a San Michele e poi alla borgata di Aranzone dove si imbocca la strada sterrata della Pitunera, che attraversa i boschi di castagni e le piccole borgate a cavallo delle basse valli Grana e Stura. Al termine della salita, si raggiungerà la splendida area dei Chiot Rosa, ricca di storia contemporanea, per poi scendere facilmente lato valle Grana, prima su San Matteo e poi alla Vallera. Quest’area si presta particolarmente a diverse varianti per soddisfare qualsiasi vostra richiesta, con salite e discese più impegnative, spesso protagoniste della gara Rampignado.
Rientro in struttura e tempo per il relax.
Saremo lieti di consigliarvi altre attività per scoprire il territorio e visite interessanti.
Cena e pernottamento (bevande escluse)
INFO TECNICHE
Località di partenza: Cervasca (Valle Grana, CN)
Difficoltà: MC / MC :: S1 [Scala delle difficoltà]
Quota partenza (m): 578
Quota massima (m): 1280
Dislivello positivo (m): 860
Lunghezza totale (km): 32
Durata totale del giro (h): 4/5
Dislivello portage/spintage (m): –
MTB consigliata: MTB Front o Full Suspended, XC o All Mountain
Polizza tutela contro danni a terzi inclusa

3 Giorno I sentieri di Montemale
Colazione in struttura ed incontro con la guida cicloturistica di Cylcing Nature.
(pranzo al sacco del ciclista incluso)
L’area attorno a Montemale presenta una fitta rete di sentieri e strade sterrate perfetti per la pratica della MTB. Recentemente valorizzati e sempre ben tenuti, ci fanno attraversare le stupende borgate sul lato della Valle Grana.
Dal centro di Valgrana si incomincia a salire su asfalto, passando davanti alla Cappella di San Bernardo (XV secolo), deviando poco dopo su sterrato e raggiungendo con alcune rampe e qualche traverso Montemale. Passaggio per il centro e subito incrociamo un’altra sterrata che con qualche Sali e scendi ci porta ad attraversare tutte le stupende borgate presenti sul lato Valle Grana, alcune ristrutturate, altre abbandonate, con uno splendido traverso finale che conduce al Colle della Piatta. Cambio di versante e prima lunga e divertente discesa su single track veloce e scorrevole ci conduce alle porte di Dronero in Val Maira. Si ritorna a salire su comoda strada sterrata che con pendenze costanti ci riporta in quota poco sotto il Colle della Piatta dove svoltiamo a sinistra e con una serie di Sali e scendi rientriamo su Montemale. Poco prima del centro imbocchiamo le sterrate che in breve ci riconducono a valle rientrando su Valgrana. La scelta dell’itinerario è altamente personalizzabile in questa area, rendendola adatta a tutti i ciclisti, dai principianti a quelli più rodati, dai percorsi cicloturistici alle discese più tecniche e difficili.
Prima di mettersi in viaggio consigliamo di assaggiare la tipica “Merenda Sinoira” alla piemontese, zia del più moderno “apericena”. Fine servizi.
INFO TECNICHE
Località di partenza: Valgrana (Valle Grana, CN)
Difficoltà: MC+ / MC+ :: S2 [Scala delle difficoltà]
Quota partenza (m): 642
Quota massima (m): 1285
Dislivello positivo (m): 1480
Lunghezza totale (km): 35
Durata totale del giro (h): 5/6
Dislivello portage/spintage (m): –
MTB consigliata: MTB Full Suspended, XC, All Mountain o Enduro
E-Bike consigliata: E-Bike Full Suspended, XC, All Mountain o Enduro
Polizza di tutela danni contro terzi inclusa.

 

Sistemazione e Prezzi

Edit

Albergo Relais La Font

La Font, locanda storica del 1684, rivisitata e ristrutturata per offrire ospitalità, calore, buona cucina e atmosfere fuori dal tempo. Entrerete in una dimensione dove rallentare, ritrovare se stessi e allargare il proprio orizzonte di conoscenza.
La Font si pone un obiettivo semplice e chiaro quanto ambizioso: dare un tocco di qualità alla vita dei suoi ospiti. Davide si occuperà di rendere speciali le Vostre vacanze che insieme ad uno staff di validi professionisti è lieto di accogliervi nella sua locanda che vi rimarrà impressa per l’elegante semplicità e la cura del dettaglio. Parte della struttura risale al 1684  dove trovano la locanda e il ristorante; per lunghi anni l’edificio è stato la sede dell’Albergo delle Alpi, chiuso nel 1934 dopo la prematura scomparsa della signora Maria Isoardi, la nonna del proprietario Beppe. Nel corso dei decenni, la struttura ha subìto fisiologici piccoli interventi di adeguamento. All’alba del 2000 ha conosciuto una ristrutturazione più ampia e radicale che le ha conferito l’attuale aspetto; ristrutturazione eseguita nel pieno rispetto delle tipologie costruttive del luogo con l’uso della pietra e del larice.
Il primo impatto, appena varcato l’ingresso, è una sensazione di calore, confort, relax: lo sguardo, dopo una rapida occhiata laterale al bancone del ricevimento e del bar, si dirige al fondo della hall, al caminetto e ai divanetti.
Le camere sono 4, due per piano, spaziose a tre letti con possibilità di aggiungerne un quarto, ciascuna dotata di bagno privato e balcone panoramico. L’ampia sala da pranzo, con circa una quarantina di posti, è al piano soppalcato; nella bella stagione si espande con un dehor a monte, nel retro della struttura, una propaggine verso prati e boschi. La cucina mira ad essere estremamente curata, di qualità, creativa e al contempo rispettosa della tradizione culinaria della Valle Grana e della stagionalità dei prodotti, accuratamente selezionati in base alla loro provenienza mediante un rapporto di fiducia con i produttori e fornitori, di valle come di pianura.

La novità dell’ inverno 2019/2020 è una wellness area completamente rinnovata e ampliata. Sauna, idromassaggio esterno, tisaneria, percorso kneipp, dotazione di ciabatte, accappatoio e telo viso. La zona benessere è disponibile per min 2 persone, sia ospiti del relais che per esterni a 30€ a persona per 2 ore esclusive.
La struttura ospita inoltre il Museo del Lavoro, dove grazie ad un’attenta raccolta di Beppe e del padre Matteo, sono custoditi vecchi attrezzi contadini che si trovavano nella casa.

NB: I Prezzi si intendono con sistemazione in camera doppia. Sarà possibile valutare tipologie diverse di sistemazione contattandoci. Trattamento come da programma

Edit

Albergo della Pace

Cinzia dell’Albergo La Pace di Pradleves. è l’anima della struttura e trasmette la sua passione e l’amore per la Valle ai suoi ospiti.
Racconta con felicità ed orgoglio, la storia della casa è una storia di donne e uomini felici e orgogliosi che dura da 84 anni.
Felici, come mia nonna Domenica, di accogliere nel 1933 i primi viandanti che si avventuravano in Valle Grana.
Felici, come mio Nonno Costanzo, di cantare dopo il pasto in osteria con gli Ufficiali della Guardia alla Frontiera. Era la fine degli anni ‘40. Felici come le donne della mia famiglia che cucinavano in allegria per i bimbi delle scuole della vallata .

NB: I Prezzi si intendono con sistemazione in camera doppia. Sarà possibile valutare tipologie diverse di sistemazione contattandoci. Trattamento come da programma

Edit

Albergo Aquila Nera

L’Aquila nera affonda le sue radici nell’800, locanda per viandanti, osteria della famiglia Marchiò negli anni 50: i cercatori d’oro di Monterosso che con il lavoro in osteria si finanziavano i loro “scavi a mano” nella varie miniere alla ricerca del prezioso minerale.

Dal 1967 l’Aquila Nera si è trasformata in una struttura ricettiva pronta ad accogliere, in un ambiente rustico e curato,  viaggiatori da tutto il mondo.
La struttura dispone di appartamenti e 8 camere d’albergo recentemente ristrutturate e dotate di ogni comfort.

La struttura, immersa nel verde, offre un Giardino sensoriale in cui potrete immergervi nel tepore avvolgente di una Tinozza finlandese, annusare aromatiche essenze e testare il percorso sensoriale e provare la sauna.

Il Parco Galibù, invece, è dedicato ai più piccoli dotato di teleferica, parete di arrampicata, percorso agilità, chalet Galibù e percorso d’acqua. Il Parco Galibù è teatro di tantissime iniziative per bambini dai 0 ai 99 anni.

Possibilità di noleggio e-bike.

NB: I Prezzi si intendono con sistemazione in camera doppia. Sarà possibile valutare tipologie diverse di sistemazione contattandoci. Trattamento come da programma

 

Edit

Albergo del Viale

Un Albergo dal sapore di altri tempi vi accoglierà a Valgrana all’inizio dell’omonima Valle. 
Un’accoglienza d’altri tempi, cortesia, efficienza ed una cucina tipica, all’insegna dei prodotti tipici e dei prodotti del territorio.

NB: I Prezzi si intendono con sistemazione in camera doppia. Sarà possibile valutare tipologie diverse di sistemazione contattandoci. Trattamento come da programma

Edit
Click here to add content.
  • Prenotazione

    Se sei interessato alle nostre proposte contattaci compilando il seguente modulo o chiamandoci al 348.314.98.37. Puoi usare anche WhatsApp.

  • Contattaci usando WhatsApp

    oppure
    inquadra il QR-CODE a lato con il tuo smartphone
    • Indica quanti siete. In caso di numero disparo indicalo nelle informazioni aggiuntive
    • Indica una data di partenza anche indicativa se vuoi.
  • Spuntando la casella dichiari di accettare la nostra policy sul trattamento dei dati personali.
  •