V196

La magia della Gardetta

Giorni

3

Periodo

giugno - luglio

Località

Attività

icon-cycling
Cycling

Programma

1 Giorno Arrivo a Marmora
Arrivo in Valle in autonomia.
In base al vostro orario di arrivo saremo lieti di consigliarvi alcune visite interessanti sulla strada verso Marmora.
Sistemazione in struttura, tempo per il relax.
Cena e pernottamento

2 Giorno Altopiano della Gardetta
Dopo colazione incontro con la guida cicloturistica di Cycling Nature in struttura.
Spettacolare anello ciclistico che vi porterà ad attraversare tutto l’Altopiano della Gardetta, patrimonio geologico italiano, tra storia e meraviglie. Da Marmora si sale su asfalto tutto il Vallone di Canosio con le sue belle borgate giungendo dopo 10km al Colle del Preit, dove inizia la carrozzabile sterrata dell’Altopiano. Sotto l’attento sguardo di Rocca la Meja svoltiamo a in direzione del Rifugio della Gardetta, tra alpeggi e prati in fiore, in un contesto di una bellezza assoluta. Sempre in salita costante si prosegue in direzione del Colle di Valcavera, giungendo prima alle Casermette della Bandia, dove le pendenze si addolciscono. Dal Colle di Valcavera si torna su asfalto e si giunge al mitico Colle Fauniera con il cippo di Pantani in bella vista e dove incomincia la nostra discesa. Un veloce tratto asfaltato dal Colle d’Esischie ci porta ad incrociare i single track dei Percorsi Occitani che ci faranno passare sul bordo del lago Resile, dove è obbligatoria una sosta ristoratrice. Con qualche passaggio tecnico ma nel complesso sempre scorrevoli ci faranno giungere nuovamente a Marmora.

(Pranzo presso il Rifugio Fauniera durante l’esscursione)
Rientro in struttura e tempo per il relax.
Cena e pernottamento

Info Tecniche
Quota partenza (m): 1223
Quota massima (m): 2511
Dislivello positivo (m): 1450
Lunghezza totale (km): 41
Durata totale del giro indicativa: 5/6 ore

 

3 giornata La Gardetta e le borgate
Dopo colazione incontro con la guida cicloturistica di Cycling Nature.
Anello di alta montagna impegnativo e spettacolare. Salita asfaltata tra le borgate e gli alpeggi del Vallone del Preit fino a imboccare lo splendido Altopiano della Gardetta, patrimonio geologico italiano, per giungere poi all’omonimo Passo. Discesa (facoltativa) che alterna tratti scorrevoli a pezzi più impegnativi e gran finale sui single track che attraversano le splendide borgate del Vallone d’Unerzio.

(Pranzo presso Rifugio Gardetta durante l’escursione)

Info tecniche
Quota partenza (m): 958
Quota massima (m): 2440
Dislivello positivo (m): 1540
Durata totale del giro indicativa: 5/7 ore

Sistemazione e Prezzi

Albergo diffuso la Marmu e Osteria della Croce Bianca

    Indica il numero di partecipanti


    Dati del partecipante responsabile della prenotazione








    Numero:

    Emissione:
    Scadenza:

    Nome del Secondo partecipante


    Nome del Terzo partecipante


    Nome del Quarto partecipante


    Nome del Quinto partecipante


    Nome del Sesto partecipante


    Nome del Settimo partecipante


    Nome dell'Ottavo partecipante


    Nome del Nono partecipante


    Nome del Decimo partecipante


    Informativa Privacy



    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi