Viaggio sull’isola di Honshu con pernottamento in Shukubo

 

1 giorno  Italia – Giappone (aeroporto di Osaka)
Partenza dall’ Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.   

2 giorno Osaka
Arrivo all’aeroporto di Kansai (aeroporto di Osaka) e trasferimento collettivo in albergo con assistenza parlante italiano.  Pasti liberi.  Giornata libera per attività individuali.  Osaka è una grande città portuale, famosa per la sua architettura, la vivace vita notturna e il sostanzioso cibo da strada. Consigliamo di visitare Il Castello di Osaka è il simbolo per eccellenza della città e ha una storia antica di oltre 400 anni. Fu costruito originariamente da Hideyoshi Toyotomi, uno dei tre grandi Signori della guerra e unificatori del Giappone medievale e per 15 anni. Inoltre Osaka è luogo natio del famoso Banraku, spettacolo di marionette, tradizione antica di 300 anni. Per assistere agli spettacoli, si va al Teatro Nazionale Bunraku e i prezzi variano in base agli spettacoli, così come gli orari.  Consigliamo anche una visita al Quartiere Dotonbori, una zona piena di vita, amata dai giovani, la mecca culinaria di Osaka (ricchissima di ristoranti) chiamata “Kuidaore” che significa “mangia fino a cadere”, frase che descrive bene l’amore per gli abitanti del buon cibo.

4 giorno Osaka – Kobe – Osaka
Dopo colazione trasferimento libero ad Osaka (con il treno senza attivare il JRP perché costano poco i biglietti). Kobe è famosa per “il manzo di  Kobe”. Il manzo di Kobe potrete assaggiarlo in qualunque città giapponese, ma non è la stessa cosa, qui potrete mangiare il vero manzo di Kobe. Si consiglia di assaggiare il manzo di Kobe a pranzo perché costa meno rispetto alla sera.
Si consiglia di visitare il quartiere di Chinatown (Nankinmachi) Quella di Kobe è la più grande Chinatown del Kansai, colorata e un po’ caotica, piena di negozietti e bancarelle di street food.  Infine è consigliata la zona del porto con il Meriken Park affacciato sull’Oceano dove ci si incontra per passeggiate e pic-nic. Qui si trova anche la particolare Kobe Tower, la torre dalla forma particolare, simbolo della città. Rientro ad Osaka.

5 giorno Osaka – Monte Koya con pernottamento in Shukubo
Prima colazione in hotel.  Trasferimento libero alla stazione e, partenza in treno utilizzando il Koya Pass (utilizzabile anche sui mezzi pubblici al Monte Koya e in negozi convenzionati) per raggiungere il monte Koya sede del buddismo Shingon Visita libera. Pranzo libero. Sistemazione presso uno Shukubo, alloggio all’interno del tempio, dove si potrà godere della tranquillità e della bella ambientazione tipica della cultura spirituale zen. Consigliamo la visita al Tempio Okuno-in, al Tempio Kongobuji che ospita il più grande giardino di pietra del Giappone. Cena Shojin Ryori secondo la tradizione vegetariana. Pernottamento in shukubo (in camera tradizionale giapponese dormendo sul futon poggiato sul tatami) o similare dotato di onsen i bagni termali giapponesi. (vasca/doccia in comune)

6 giorno  Osaka – Kyoto
Attivazione dei JRP
Prima colazione in albergo. Trasferimento libero in treno a Kyoto Intera giornata dedicata alla visita libera di Kyoto. Pasti liberi. Consigliamo: il  Tempio Kinkakuji o Padiglione d’ Oro ricoperto con foglie d’oro, il Castello Nijo antica residenza degli shogun Tokugawa il  Santuario Heian, il Tempio Sanjusangendo il Tempio Kiyomizudera.

7 giorno   Kyoto  
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita libera. Pasti liberi. Consigliamo la visita libera di Arashiyama e la foresta di bambù Dista circa 30 min di treno JR dal centro di Kyoto.    la visita di Nara e del Santuario Fushimi inari dove ammirare i Torii rossi. Pernottamento.

8 giorno  Kyoto -Hiroshima e Miyajima
Prima colazione in albergo. Partenza in  treno per Hiroshima utilizzando il JRP. Consigliamo di fermarsi a Himeji per visitare il Castello Patrimonio Unesco.
Il castello è da non perdere, fu costruito più di 400 anni fa ed è rimasto miracolosamente illeso durante i pesanti bombardamenti che la città subì nel corso del conflitto mondiale.
Bianco, con i caratteristici tetti a pagoda, magnifico e leggero, svetta nelle giornate di sole creando un sorprendente contrasto con il blu del cielo e – in primavera – con il rosa dei boccioli dei numerosi ciliegi che fanno da contorno all’edificio. E in effetti questa costruzione è conosciuta anche con il nome di “castello dell’airone bianco“, perché colore e struttura ricordano molto la forma longilinea ed elegante di un airone bianco. Il castello di Himeji – un vero tesoro nazionale per il popolo giapponese – fa parte fin dal 1993 del Patrimonio Mondiale Unesco: la struttura è del tutto originale, e solo la torre principale ha subìto degli interventi di recupero. Le sale interne del castello sono quasi tutte visitabili. Arrivati ad Hiroshima (che potete visitare a vostra discrezione) proseguimento in treno e traghetto per raggiungere  Miyajima (passaggi inclusi nel pass) Visita libera. pranzo libero. Consigliamo il Santuario di Itsukushima   dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Cena e pernottamento tipico giapponese in Ryokan o similare / bagni termali “onsen” a disposizione dei clienti

9 giorno  Miyajima – Kanazawa
Prima colazione giapponese in Ryokan. Partenza in traghetto e treno per Hiroshima utilizzando il JRP.  Proseguimento per Kanazawa.Kanazawa è la capitale della prefettura di Ishikawa, è famosa per i distretti ben conservati risalenti “all’epoca Edo” , i musei d’arte e per l’artigianato locale.  Kanazawa, a differenza di tante altre città giapponesi costruite e ricostruite furiosamente, conserva un’anima, la storia. Consigliamo di visitare: il Kenroku-en, uno dei tre giardini più belli del Giappone, il  giardino deve il suo nome ai sei attributi del paesaggio perfetto: spaziosità, tranquillità, artificio, antichità, corsi d’acqua e vista (è rialzato). il quartiere dei samurai “Nagamachi” e l’Higashi Chayagai. Non perdetevi le case da tè di Higashi Chaya: visitatene almeno una fra Shima e Kintaro, splendidi edifici di inizio 800 che ancora ospitano le geisha in serate molto esclusive. E a Nagamachi visitate la casa del samurai Nomura. Infine consigliamo anche  il mercato Omicho e la sera di cenare in un Izakaya “pub giapponese”. Pasti liberi. Pernottamento 

10 giorno  Kanazawa – Shirakawago – Takayama
Prima colazione in albergo. Partenza in bus per la visita libera di Shirakawago (bus di linea/ incluso nella quota) un piccolissimo villaggio tra le montagne, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, che conserva molte case tradizionali con i tetti di paglia a spiovente costruiti secondo lo stile Gahsshozukuri che ricordano le mani in preghiera. Al termine della visita partenza in bus per Takayama. Takayama è una città della prefettura montuosa di Gifu, anch’essa ricca di musei di residenze tipiche il legno dell’epoca Edo. Consigliamo la visita allo Yatai Kaikan, (Centro d’Esposizione dei Carri Allegorici); al Takayama Jinya  storico palazzo del Governo e alla stradina Kami sannomachi.  Pasti liberi

 11 giorno  Takayama – Tokyo
Prima colazione in albergo. Consigliamo: passeggiata per il tipico mercato del mattino “Asa-Ichi“, ricco di prodotti locali e di articoli artigianali al termine partenza in treno passaggio incluso nel JRpass per Tokyo. Consigliamo la visita ai quartieri di Shibuya ed Omotesando ed al Tempio Meiji.  

12 giorno Tokyo
Prima colazione in albergo . Giornata libera. Pasti liberi. Facoltativo mini tour Gourmet di tokyo in italiano (se non disponibile in inglese) la guida vi farà assaggiare e vi spiegherà alcuni dei più famosi cibi giapponesi. Durata 90 min  Oppure  potete provare a cucinare i più famosi cibi giapponesi. Durata 210min. nel pomeriggio consigliamo: la Torre di Tokyo dalla quale si ha una bellissima panoramica della città, Piazza del Palazzo Imperiale con i suoi giardini e i pittoreschi fossati,  il complesso templare Shintoista Asakusa Kannon  attraverso la Nakamise Dori affollata da tipiche bancarelle e colorati negozietti d’escursione e la visita al Sensoji, il tempio Buddhista più antico di Tokyo, dedicato ad Asakusa Kannon. Pernottamento .

13 giorno  Tokyo – Nikko – Tokyo
Prima colazione in albergo . Giornata libera. Pasti liberi.  Utilizzando il JRP in vostro possesso, consigliamo la visita libera di Nikko. Il Sito è dichiarato Patrimonio dell’ umanità dall’ Unesco e vanta architetture che spaziano dal periodo  Edo, Meiji e Taisjho.  Visita al Santuario Toshogu, decorato con colori brillanti è caratterizzato da elementi sia buddhisti che shintoisti e da intarsi elaborati con lamine d’oro. Rientro a Tokyo .

14 giorno Escursione Monte Fuji.
Prima colazione in albergo . Intera giornata visita guidata di gruppo in lingua inglese di Hakone & Mt Fuji Partenza in pullman dall’albergo o dal terminal dei bus con guida parlante inglese (sono disponibili auricolari in italiano) per raggiungere la valle del Monte Fuji. Visita al Centro Visitatori della quinta stazione. Mini crociera sul Lago Ashi ad Hakone. salita in funivia sul Monte Komagatake per una vista panoramica della vallata.  Pranzo in corso d’escursione Rientro a Tokyo in pullman, il tour termina a scelta a Ginza o Shinjuku. Pernottamento in albergo. Cena libera

 15 giorno Tokyo
Prima colazione in albergo . Intera giornata visita libera di Tokyo. Consigliamo di visitare il vecchio mercato del pesce Tsukiji dove potete ancora trovare tante bancarelle e tanti ristoranti per mangiare dell’autentico sushi e altre prelibatezze. Consigliamo anche di visitare Kamakura graziosa cittadina sul mare dove ammirare il Buddha di bronzo il più grande dopo quello di Nara.

16 giorno  Giappone – Italia
Prima colazione in albergo. Check out entro le ore 11:00 . mezza giornata libera fino alla partenza. Pasti liberi.  Trasferimento collettivo in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco.  pasti e pernottamento a bordo.                                                            

 

fine dei servizi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *